Spedizioni Gratuite per ordini sopra i 49,90€

Ottieni il 5% di sconto iscriviti alla newsletter

Anticellulite, rassodanti e Snellenti

Quando la nostra pelle perde di tonicità ci sentiamo a disagio, sia davanti allo specchio che in mezzo alle altre persone. E così diventa urgente intervenire per ripristinare l’armonia non soltanto sul volto ma anche sul resto del corpo. In genere sono le perdite di peso repentine oppure le gravidanze, condizioni particolari e che stressano molto, a donare alla pelle un aspetto cadente o comunque scarsamente elastico. Come intervenire? L’utilizzo di prodotti ad hoc può essere di grande aiuto, ad esempio una crema snellente potrà contribuire a definire le circonferenze agendo in maniera diretta sulla flessuosità dell’epidermide, mentre una crema rassodante corpo potrà restituire tonicità alla pelle migliorandone in modo evidente l’aspetto nel giro di poche settimane. Dal momento che inoltre una buona muscolatura è in grado di mantenere la pelle più compatta, bisogna inserire tra le cause di decadimento anche la mancanza di una costante attività fisica. Ed è dopo i 40 anni che generalmente si inizia a perdere collagene, ovvero la proteina responsabile proprio della compattezza della cute

Griglia Lista

Imposta ordine discendente

1-12 di 47

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4

Griglia Lista

Imposta ordine discendente

1-12 di 47

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4

Questo mese la Farmacia consiglia

  • CELLULITE: COME SI FORMA E COME COMBATTERLA

    La cellulite, incubo di tutte le donne tra i 25 e i 50 anni, è una vera e propria patologia...

    Leggi di più
  • DETOX CORPO: ALCUNI CONSIGLI SU COME DEPURARCI DALLE TOSSINE

    Se è vero che l’Epifania tutte le feste si porta via, perché non si porta via anche i residui di...

    Leggi di più

Quali sono le zone del corpo più colpite da cedimenti

Le zone del corpo che di solito risultano essere più colpite da cedimenti - che quindi richiedono l’applicazione di una crema rassodante - sono quelle che per forza di cose sono maggiormente sottoposte alla forza di gravità. Stiamo parlando soprattutto di interno coscia e di interno braccia: i tessuti appaiono flaccidi ed è una problematica che può riguardare in modo trasversale qualsiasi fisicità. Insomma, è un disagio che possono sperimentare anche persone con un corpo magro e asciutto. In questo caso sarà necessario applicare una crema corpo rassodante specifica, in modo da riportare un’armonia di base nella figura (in questo modo potrà migliorare anche l’umore). Ma un’altra zona clou è anche quella in corrispondenza della pancia. In tal caso, si dovranno sommare esercizi specifici ed efficaci come il plank - che allena tutti i muscoli nella fascia centrale del corpo - all’applicazione di una crema rassodante pancia. Shaping, firming e raffermissante sono tutti termini tecnici che è possibile trovare in cosmetica e che fanno sempre riferimento ai prodotti rassodanti.

 Accumuli adiposi e cuscinetti: come intervenire

Ci sono alcune problematiche che sono un vero e proprio incubo per moltissime donne. Stiamo facendo riferimento in modo particolare ai cuscinetti di grasso, che si accompagnano in genere alla ritenzione di liquidi, e alla cellulite. Mentre l’adiposità è semplicemente l’ingrossamento delle cellule adipose, la cellulite è un’alterazione del tessuto cutaneo in piena regola (partendo dallo strato adiposo, va a estendersi lentamente a quelli superiori ovvero epidermide e derma). Per capire se si ha la cellulite basta dare un pizzicotto alla pelle. Se quest’ultima si presenta priva di buchi e più o meno compatta, rimanendo di base morbida, siamo in presenza di un accumulo adiposo. Come detto i cuscinetti si accompagnano al problema della ritenzione idrica, ecco perché spesso le creme snellenti hanno anche una funzione anticellulite. Per quanto riguarda le zone del corpo più colpite, oltre a fianchi, cosce e glutei gli accumuli prendono anche la forma delle ‘maniglie dell’amore’. Altri punti clou sono poi l’addome e la zona sotto i glutei (qui si formano i ‘banana roll’).